Archivio per la categoria Notizie

TLP Awards: Renato Buso vince il concorso come miglior allenatore seconda divisione

Renato_BusoSi è conclusa oggi, mercoledì 15 maggio, la seconda edizione dei TLP Awards il concorso di TuttoLegaPro.com che premia i migliori tecnici dell’anno. Renato Buso ha vinto questa edizione, della seconda divisione, con il 23% dei voti dei lettori del sito a cinque punti di differenza con il secondo classificato.

“Ringrazio tutti i lettori che mi hanno votato è stato premiato così il mio lavoro di un anno e mezzo. All’inizio non sapevo neanche di essere in classifica, mi ha avvisato la mia compagna quando ha visto che ero terzo ed allora ho iniziato a seguire con attenzione il concorso. E’ una vittoria sicuramente dovuta molto anche ai tifosi viola che rivedendomi  qui a Firenze hanno pensato di premiarmi anche in virtù dei bei ricordi che ho lasciato allenando le giovanili viola. Infatti mi è capitato, in più di un’occasione, di incontrare dei tifosi agli allenamenti della Fiorentina che mi hanno detto di avermi votato.
Ma sicuramente qualche voto ricevuto sarà arrivato anche da altre città dove sono stato da giocatore come Napoli, Torino, Roma, Genova… chissà.
Comunque ringrazio tutti di cuore e faccio i complimenti alla redazione che ha organizzato questa bella iniziativa”.

Per ulteriori informazioni e interviste 334 3284050 – www.renatobuso.it
Link concorso: http://awards.tuttolegapro.com/?action=concorso&idconcorso=40

Annunci

, , ,

Lascia un commento

Ciao Carmelo

95/96 Napoli-Inter 2-1

Lascia un commento

Fiocco Azzurro in casa Buso. Daniel, gioia di Renato e Camilla

articolo-tirreno-daniel-1_fb

, , , , , ,

Lascia un commento

A Gavorrano sto bene ed ho un altro anno di contratto, accetterei proposte solo da grandi club

Ci tengo a chiarire, tramite le pagine del mio sito web, la questione sulla domanda che tutti mi stanno ponendo in questo momento, dai giornalisti alla gente che incontro per strada: “Ma il prossimo anno cosa farai?”. Sono circolate alcune voci che mi davano ad un passo da altri club e sono onorato di sentire il mio nome accostato a società come Perugia o simili. Ma ci tengo a precisare che sono solo voci.
Io a Gavorrano sto bene, la società è sana e l’ambiente sereno permette di lavorare con tranquillità.
Lavorare con i giovani e sui giovani è stimolante in quanto sono proprio loro che costituiscono il futuro del calcio e vederli “crescere” e migliorare è sempre una grande soddisfazione. Con il Gavorrano quest’anno siamo scesi in campo con una una formazione che comprendeva quattro/cinque giocatori classe ’91 e due/tre classe ’90.
Mi era stata chiesta la salvezza e invece abbiamo lottato fino all’ultima partita per entrare nei play off.  Abbiamo chiuso così al settimo posto con 62 punti e il migliore attacco dell’intero campionato con 69 reti. Questo è un premio, non solo al mio lavoro, ma anche a tutta la società del Gavorrano, alla grande competenza del Direttore Sportivo Filippo Vetrini e ovviamente al supporto della proprietà dell’Ing. Luigi Mansi.
Certo è che, ne abbiamo anche parlato con il Direttore Sportivo, se mi dovessero arrivare proposte importanti dalla serie B sarebbe la società dello stesso Gavorrano ad esserne felice e a non aver problemi a lasciarmi andare.
Vivendo a Firenze, incontro spesso tifosi viola che mi fanno domande sul mio futuro e mi chiedono se tornerei volentieri a vestire la maglia viola. Per me ovviamente, dopo i bellissimi anni passati ad allenare le giovanili viola (allievi e primavera), sarebbe un sogno allenare la squadra di questa città, e potenzialmente sono già pronto anche per squadre di questo livello. Sono circolati talmente tanti nomi di allenatori  in questi giorni…
Oggi è stato ufficializzato il nuovo Direttore Sportivo. Non conosco Pradè, se non per il lavoro svolto in questi anni alla Roma, certamente è un tassello importante che la società viola ha posto nella nuova ricostruzione.

www.renatobuso.it

Lascia un commento

COMUNICATO US GAVORRANO

17 NOVEMBRE 2011 – ARRIVA IL NUOVO RESPONSABILE TECNICO: RENATO BUSO – L’U.S. Gavorrano comunica di aver affidato l’incarico di responsabile tecnico della Prima Squadra al Sig. Renato Buso che ha firmato un contratto fino al 30 giugno 2013.
LINK: http://www.gavorranocalcio.it

 

Lascia un commento

www.cmpress.it

Ufficio Stampa CM Press
www.cmpress.it

Lascia un commento

Renato Buso è nato a Treviso il 19 dicembre 1969. Vive a Firenze con Camilla Mencarelli e i figli Daniel e Giulia. Allenatore ed ex calciatore, ha ricoperto i ruoli di attaccante e ala destra.

Carriera
Renato Buso fa il suo esordio tra i professionisti con il Montebelluna, in Serie C2 e poi nel 1985 lo acquista la Juventus ed esordisce in Serie A, nel 1986, all’età di 16 anni. Con i bianconeri gioca per quattro stagioni mettendo a segno 10 gol e vincendo uno Scudetto e una Coppa Intercontinentale.
Nel 1989 si trasferisce a Firenze per due anni nell’era del passaggio dai Pontello ai Cecchi Gori. Con la Fiorentina arriverà alla finale di Coppa Uefa dove realizza un gol in finale.
Nel 1991 va per due anni alla Sampdoria dove disputa la finale di Coppa Campioni e vince la Supercoppa Italiana.
Nel 1993 va al Napoli sotto la guida di Marcello Lippi, dove rimane per tre anni, segnando 11 gol e conquistando la qualificazione alla Coppa Uefa.
Nel 1996 passa alla Lazio dove riconquista ancora una volta la qualificazione alla Coppa Uefa.
Nell’ottobre 1997 viene acquistato dal Piacenza dove rimane per tre anni.
Nel 2000 gioca con il  Cagliari in Serie B dove disputa un campionato e segna 7 reti.
Infine, nel 2001, si trasferisce allo Spezia, in Serie C1, dove gioca per tre anni prima di dare l’addio al calcio giocato.

Nazionale
Il suo nome rimane legato alla vittoria della Nazionale Under-21, guidata da Cesare Maldini, del campionato europeo di categoria (1992) dove diventa capocannoniere del torneo segnando nelle semifinali, contro la Danimarca, nelle finali, contro la Svezia e contribuendo alla vittoria del titolo con un totale di 10 reti.

Allenatore
Nel 2006 allena la Sarzanese in Serie D. Per la stagione 2007-2008 allena la Primavera dello Spezia, fino al fallimento della società ligure. Dal 2008 allena gli allievi nazionali del settore giovanile della Fiorentina. La sera del 19 giugno 2009, battendo l’Inter 3-1, conquista lo Scudetto con gli allievi nazionali.
Nel 2009 diventa l’allenatore della Primavera viola. Il 30 marzo 2011 allo Stadio Olimpico conquista la Coppa Italia battendo la Roma pari categoria 3-1, dopo il risultato dell’andata di 1-1 all’Artemio Franchi. Nella stessa stagione disputa la finale del Torneo di Viareggio e la semifinale Scudetto.
Il 20 giugno 2011 lascia la guida della Primavera della Fiorentina.
Dal 17 novembre 2011 diventa l’allenatore del Gavorrano, rimanendo alla guida della squadra fino al 14 aprile 2013.
Il 12 novembre 2013 entra a far parte dello staff di Eugenio Corini nel Chievo Verona fino a ottobre 2014.

Palmarès
Giocatore
Campionato italiano: 1 – Juventus: 1985-1986
Supercoppa italiana: 1 – Sampdoria: 1991
Nazionale
Campionato d’Europa Under-21: 1 – 1992
Vice-allenatore
Coppa Italia Serie C: 1 – Spezia: 2004-2005
Allenatore – Competizioni giovanili
Campionato Allievi Nazionali: 1 – Fiorentina: 2008-2009
Coppa Italia Primavera: 1 – Fiorentina: 2010-2011

2 commenti